Troppi Kg da perdere….

Non sono mai stata una ragazza particolarmente filiforme. Fino ai 18 anni ho fatto tantissimo sport: pallavolo, tennis, karate, bicicletta. Bei tempi quelli: potevo mangiare quello che volevo, soprattutto dolci, e non aver problemi di sorta. Il mio peso oscillava tra i 53 kg e i 55 kg per 164 cm di altezza.

Poi a 18 anni inizio a ingrassare. Arrivo addirittura a pesare 58 kg e mi vedo una balena. Come cambiano le prospettive con gli anni. Adesso ho 35 anni, peso 77 kg e mi sento grassa, ma non certo una balena! Ritornando ai miei 18 anni, decisa persona come ero allora, andai da un dietologo, spesi la bellezza di 400 mila lire e, nel giro di 2 mesi, tornai a pesare 53 kg! In quei due mesi non ho mai fatto sport ma non ho mai ceduto alle tentazioni. Ho seguito la dieta pedissequamente ed ho raggiunto i risultati sperati.

Così il mio peso ha continuato ad oscillare tra i 53 kg e 55 kg fino ai 23 anni. Poi è bastato un attimo di distrazione e mi sono trovata sopra i 60 kg. Poi un’altra distrazione ed eccomi a 68 kg! Una tragedia. In quel periodo studiavo molto e non avevo tempo per fare sport (questa è la scusa che mi piace raccontarmi). Non avevo neanche voglia, psicologicamente, di mettermi a dieta. Dovessi riflettere su quali abitudini mi abbiano portato a questo aumento di peso, queste sono le risposte che mi darei:

  • check
    ​ho smesso di fare sport;
  • check
    ​ho mangiato male;
  • check
    ho mangiato troppo.

A 27 anni mi trasferisco per il lavoro dei miei sogni in un’altra città. Lo stress è tanto e per due mesi mangio effettivamente molto poco. Senza neanche accorgermene, senza un piano preciso, mi ritrovo a pesare nuovamente 60 kg. – 8kg senza sforzo! Siccome la perdita di peso non è stata volontaria, mi è difficile capire con esattezza cosa possa avermi aiutato a perdere peso. Ricordo solo che la sera difficilmente mangiavo più di una forchettata di riso visto che non avevo mai fame.

Dai 27 anni ai 30 anni ho quindi oscillato tra i 59 kg e i 63 kg. A 30 anni un altro grande trasferimento dall’altra parte del mondo e, anche questa volta senza accorgermene, mi sono ritrovata a  pesare 68 kg, ancora. Poi è arrivata la prima gravidanza a 33 anni e da 68 kg sono arrivata a pesare 82 kg. Qualche mese dopo il parto mi sono assestata sui 77-78 kg. Poi a 34 anni è arrivata la seconda gravidanza e da 78 kg sono arrivata a pesarne 83. Per fortuna questa volta, vuoi per la nausea avuta durante tutti i nove mesi, vuoi perché mi sono imposta di non superare la soglia degli 84 kg, la gravidanza non ha inciso molto sul mio peso. A qualche mese dopo il parto il mio peso si è assestato sui 77-78 kg. Complice dunque di questo mio ultimo aumento di peso: la gravidanza, la mia poca disciplina a tavola e l’assenza completa di attività fisica.

Variazione peso dai 15 ai 35 anni

​Variazione Peso dai 15 ai 35 anni

Siamo al ​13 di ​febbraioe 2018 e peso 77,6 kg. Sono stanca, mi accorgo di non essere più agile e di avere difficoltà a fare dei semplici movimenti che prima facevo tranquillamente. Voglio dimagrire non solo perché mi piacerei sicuramente di più a livello estetico, ma anche per sentirmi meglio in salute e, soprattutto, per dare il buon esempio ai miei due figli. Vorrei che crescessero con delle buone abitudini come mangiare bene e sano, con tanta frutta e verdura; fare quotidianamente sport perché divertente e rilassante. Da oggi dico BASTA alle cattive abitudini. Link alla dieta.